Stupro di gruppo: su facebook.

In effetti bisognerebbe partire dal concetto che FACEBOOK STESSO è uno STUPRO  alle menti e al tempo di ogni iscritto, ma a parte questo preambolo, per tutti gli iscritti infoiati come armadilli, è appena nato il gruppo che SOSTIENE LO STUPRO!!

Altro gruppo che fa polemica, quindi, dopo quello “pro Totò Riina”, è arrivato questo bel gruppetto che già sta facendo discutere, guardacaso proprio in questo periodo in cui il tema della sicurezza, gaffe di Berlusconi a parte, diventa di primaria importanza.

Walter Veltroni sull’accaduto: “È una vergogna, quel gruppo su Facebook va chiuso”. Ma anche gli altri utenti gridano il loro sdegno: “Sei uno schifo di persona” e altri insulti del genere vengono diretti a chi ha creato questa pagina.

Gabriella Carlucci chiede la regolamentazione di Facebook, con relativa eliminazione dei gruppi offensivi e pericolosi: “le donne italiane, vittime di abusi carnali, devono essere difese e tutelate. Dopo l’apologia della mafia i fan dello stupro di gruppo. Il social network più famoso del mondo sta diventando sempre di più un luogo virtuale dove impera l’illegalità ma soprattutto l’impunità“.

Ma intanto il gruppo e’ ancora li’! Come sono là tutti i pecoroni che ancora si iscrivono a Faccialibro (20.000 nuovi iscritti al giorno)

Anche il mitico Renato “Tornello” Brunetta si è informatizzato, e anche lui, come la Gelmini prima, ha fatto un bel video per tutti gli amici di youtube e sopratutto di Facebook, si, proprio una delle cose che rende fannulloni!!

Amo quest’uomo. Sopratutto perchè come vedete, non usa i tacchi o la tintura sulla cute come Berlusconi, anzi, accentua il fatto di essere “poco alto” , facendo vedere come astento arrivi all’obiettivo della webcam!

Ma quali altri politicanti possiamo trovare sul web??

Eccoli:

Silvio, manchi solo tu. Brunetta ha già 13mila iscritti… dico… facciamo qualcosa!!

Se conoscete altri canali dei politici italiani, fatecelo sapere!!!

Se non ce la fate, statevi fermi!

Marystar ha aperto il suo Canale di Youtube e già la stanno smerdando di insulti, giustificatissimi per altro, ed è di ieri la notizia (segnalatami da Fyaa) che Matteo Salvini (parlamentare leghista) che senza aver fatto nulla di particolare e senza aver ricevuto alcuna motivazione e’ stato estromesso da Facebook. Da tempo, infatti, non riesce piu’ ad entrare nel suo profilo o a parlare con i suoi 2000 amici su internet. Nessuno gli sa dare spiegazioni, nessuno gli ha riattivato il suo account. E cosi’ il deputato leghista ha pensato di presentare un’interrogazione direttamente al Ministero delle Comunicazioni.

Pare non sia la prima volta che un account viene cancellato senza motivo, e la direzione fi faccialibro, a quelli che indignati mandano email di protesta, risponde in maniera molto vaga. Per la cronaca, è stato anche aperto un gruppo chiamato“Riattivate l’account di Matteo Salvini”.

Aggiungo…. MA ANCHE NO.



 

NO FACEBOOK PEOPLE

nofacebookEd ecco il mio profilo. Non che serva particolarmente a qualcosa, ma è giusto anche chiedersi chi sono. E con tutti i social network… a che serve?? Questo ABOUT ME è in realtà un ABOUT US… ce la faremo a…. * Unire tutti i reduci del web senza facebook * Essere cancellati dal web * Abbassare il mio livello NERD e quello di tutti i Social Network Users * FARE PIU’ SEGUACI DI FACEBOOK!! Ci riuscirò? Ai posteR l’ardua sentenza.

Qualche funzione in più

Ass. Cult. Foglia EtneaNo Facebook non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto dei propri interventi che rappresentano l’espressione del proprio pensiero. Gli amministratori di No Facebook non sono responsabili del contenuto di tali interventi. Tutti i marchi e loghi presenti sul sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

Meta

Creative Commons LicenseQuesto Blog è distribuito sotto la licenza Creative Commons e nei dettagli tu sei libero di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera alle condizioni di Attribuzione, Non commerciale, Non opere derivate.

Associazione Culturale FogliaEtnea
via Umberto, 52 - 95035 Maletto (CT)
P.IVA 04665880870