La società dei boccaloni

Il nostro attentissimo “Editore” Marco (purtroppo iscritto a Facebook) mi ha scritto una email con alcuni numeri riguardanti qualcuno dei gruppi assurdi ai quali è iscritta tantissima gente. Facebook specchio dell’Italia, almeno nel nostro caso: gruppi improponibili= migliaia di iscritti. Purtroppo il social network più odiato da noi, è anche questo:

* 400 000 credono che un gruppo possa farti vedere chi visita il tuo
profilo…..ma vige la solita regola NESSUNA APPLICAZIONE VERRA’ MAI
DATA ISCRIVENDOSI AD UN GRUPPO!!!!!

* sono in 1.300.000 ISCRITTI alla cazzata dell’ALBERO GENEALOGICO !!!
Non c’è nessun programma disponibile su facebook che cerca O TROVA i
tuoi parenti !
Per vedere i tuoi parenti che sono iscritti su facebook…basta
semplicemente scrivere il loro nome e cognome in ricerca ( spazio
bianco in alto a destra)!

* Ci sono tantissimi gruppi con più di centinaia di migliaia di
persone a gruppo che millantano di farvi guadagnare soldi con una semplice iscrizione….
ovviamente è una cazzata!!
Nessuno MAI vi darà soldi per essere iscritti ad un gruppo!! Ci sono
150 000 coglioni che
credono di guadagnare
3 euro e 68 centesimi….ed in piu 0,96 centesimi per ogni invitato!!
Non vedrete maiiii 1 solo centesimo!

* Altri 1 500 000 hanno fatto girare quella stupida catena …. dove
il Proprietario di Facebook avrebbe cancellato gli account di chi non utilizza il  profilo…..ignorando il fatto che
facebook guadagna piu soldi in pubblicità…piu iscritti ha….. quindi NON vi cacellerà mai anche se non utilizzate il profilo!
Verrete sospesi… solo se abusate delle varie funzioni!!!
(E comunque ricordo che anche “cancellando” l’account, non si viene mai realmente cancellati… n.d.r.)

* Poi ci sono tutti i gruppi convinti di andare sul Guinness world
records!! con gruppi da 200 000 persone!! eeheh
Il gruppo piu grande ha 5 000 000 di persone e cmq non andrà sul
guinness… visto che non esiste questa categoria!!!!!
Quindi dormite sonni tranquilli!

* 1 500 000 sono convinti che iscrivendosi al gruppo Facebook “Blackout”…. riusciranno a creare un danno a facebook non utilizzandolo per 1 giorno!!!!  ehehehe che fantasia!!! (Pensate che bello, non vogliono utilizzare facebook per un giorno ma si collegheranno per vedere se è vero! n.d.r.)

* 600 000 sono convinti che iscrivendosi al gruppo facebook
messenger … avranno la possibilità di utilizzare e scaricare il
programma!
Invece…..basta iscriversi all’applicazione a questo link
http://www.facebook.com/apps/application.php?id=30713015083

* 1.400.000 sono convinti di trovare il loro sosia iscrivendosi al
gruppo!!!! EHEHE AUGURIIII !!

********
IMPORTANTE
- NESSUN GRUPPO PUO’ DARVI UN PROGAMMA O APPLICAZIONE !!!!
AL MASSIMO PUO’ DARTI LA POSSIBILITA’ DI SCRIVERE SULLA BACHECA E DISCUTERE UN ARGOMENTO…MA SE CERCATE UN’APPLICAZIONE DISPONIBILE SU FACEBOOK…CLICCATE DIRETTAMENTE SULLA SCRITTA ” APPLICAZIONI ( IN BASSO A SINISTRA ) E CERCATE L’APPLICAZIONE CHE VI INTERESSA !!! E’ L’UNICO MODO !!!

Sai, da quando sono inscritto a facebook…. ho capito com’è stato
facile per VANNA MARCHI fare soldi!!!

Il mondo è pieno di boccaloni…

Marco

6 commenti so far »

  1. by Fyaa, on marzo 27 2009 @ 11:39

     

    Carisssimo buongiorno!!!
    OOOoooOOooHHhhh che problemoni che hanno gli utenti di fb… Il restyling non piace! Il loro cervello va a scatafascio e si preoccupano del restyling. Ma porca vacca, le zappe in mano vi darei!!! Ciao XD

    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_marzo_25/facebook_critiche_nuova_pagina_1190a9a6-196a-11de-8031-00144f486ba6.shtml

  2. by aureliano, on maggio 18 2009 @ 22:06

     

    Di solito quando una cosa non mi interessa non mi curo di sapere in quanti la usano, come la usano e perchè. Trovo una piattaforma inutile space live, non per questo ci costruisco un blog contro. Capisco che essere contro va di moda, soprattutto contro facebook, ma a tutto c’è un limite.

    E poi…mentre mi chiedevo perchè, perchè chi gestisce questo sito che dice di essere contro facebook sa tutto sul più famoso social network?, è arrivata l’illuminazione. I soldi.

    Prendo il fenomeno più comune, quello a cui tutti si interessano,faccio un blog in cui dico di essere contro, tutti lo leggeranno per capire perchè e io lo tempesterò di pubblicità. Farò lo snob, l’alternativo e guadagnerò.

    Complimenti.
    Vado ad aprire un blog contro Wikipedia.

  3. by Gaetano, on maggio 19 2009 @ 23:09

     

    L’ignoranza che ho visto in questo commento ha pochi eguali nel mondo.

    PRIMO non mi pare che il sito sia TEMPESTATO di pubblicità. E poi dovresti informarti sui modi in cui la pubblicità viene pagata sui blog. A patto di avere almeno 2000 visite al giorno, puoi farci bene o male 20 – 25 euro al mese. E poi appena hai un range abbastanza alto di visite sono le agenzie stesse che chiedono A TE di far pubblicità. A quel punto non credo che neanche tu rifiuteresti. Non mi pare che questo sia un punto a sfavore del blog.

    SECONDO facebook ormai è la parola che si sente parlare OGNI GIORNO, insieme forse solo a “Berlusconi”, tutto ruota attorno a facebook, se non cel’hai non sei nessuno (io ritengo il contrario)… ci hanno fatto pure un film!! Tanti onori per uno dei fenomeni più deleteri del 21° secolo!
    Altro che live space, che non se li incula nessuno DI BASE!! Neanche Myspace o Badoo sono arrivati a tutta questa presenza 24 ore al giorno!

    TERZO se cominciamo a dire che è di moda tutto ciò che è contro qualcosa, allora sfociamo el ridicolo. Allora tu sei contro me che sono contro facebook? Sei di moda perchè fai pare di tutti quelli che sono contro quelli che sono contro facebook?

    QUARTO se avessi letto il blog sapresti che esiste (esisteva) un modo per entrare in facebook senza essere registrati, ecco perchè si può (poteva) sapere TUTTO su tutti senza dare nell’occhio!! E comunque ormai, come dicevo prima, facebook è purtroppo dappertuto ed è impossibile non sapere qualcosa che lo riguarda, anche standone fuori.

    Cerca di muovere critiche più costruttive in futuro.

  4. by skyes, on giugno 4 2009 @ 01:27

     

    Sono assolutamente d’accordo con te Gaetano.

  5. by giovanni, on novembre 14 2009 @ 22:53

     

    di persone deluse di facebook nel mondo c’e ne sono tante tanti che si sono iscritti si cancellan molti evitano di iscriversi tut questo per saperlo basta leggere i blog italiani ed esteri e di blog e altro c’e ne sono facebook a cosa serve? A incontrare vecchi compagni di scuola o amici o colleghi di lavoro io tutte queste persone non ho bisogno di facebook per incontrarli o altro non mi sono iscritto e non lo faro mai e tutte quelle persona che sono a favore di facebook sappiano che sono una minoranza in confronto a quelli che sono contro e quelli che sono contro sono un numero in continuo aumento quelli a favore no secondo me un giorno facebook chiudera

  6. by Alessandro, on maggio 7 2010 @ 14:53

     

    Salve a tutti finalmente un blog che affronta nella giusta maniera questo argomento!se devo dir la sincera verità mi son rotto proprio i coglioni di sentire gente che mi chiede quando vieni su facebook!oppure ai qualcosa da nascondere!!!ma andate a fanculo e fatevi i cazzi vostri!!!ma non bastavano msn i blog cellulari mail ecc!!!no ora coi socialnetwork dobbiamo per forza condividere tutto con tutti in una giungla virtuale forviante e distorta dove tutti vogliono sapere tutto di tutti ma alla fine sanno tutto di niente!!perciò a rigor di logica sono un palliativo o scorciatoia virtuale e del tutto superficiale per ovviare alla realtà che e ben tutt’ altra cosa!quindi ne concludo che i socialnetwork stanno distruggendo le relazioni sociali fra le persone facendo rincoglionire una marea di gente davanti al pc!!perciò svegliamoci!!perchè ha guadagnarci sono solo i creatori di questi mezzi del cavolo che rivendono i dati personali sbattendosene altamente della nostra privacy!! anche quelli sensibili a scopo di lucro!!!svegliaaaaa!!!e meditate gente!!!!! E leggete le condizioni della privacy prima di iscrivervi in quella fogna virtuale!! Tutto questo è scritto chiaramente nelle condizioni d’uso di Facebook:
    “…Pubblicando Contenuti dell’utente sul Sito, concedi automaticamente l’autorizzazione e la garanzia di disporre del diritto a fornire alla Società l’autorizzazione irrevocabile, perpetua, non esclusiva, trasferibile, totalmente acquistata e valida in tutto il mondo (con il diritto di concedere sotto-licenze) ad utilizzare, copiare, eseguire ed esporre in pubblico, riformattare, tradurre, estrarre (integralmente o parzialmente) e distribuire tali Contenuti dell’utente per qualsiasi scopo commerciale, pubblicitario o di altra natura, sul sito o su canali collegati al sito o alla presente promozione, nonché a incorporare in altre opere, ad esempio i Contenuti dell’utente, e a concedere ed autorizzare sotto-licenze di tali contenuti…”
    Quindi il consiglio principale è: ATTENZIONE A COSA PUBBLICATE!
    In particolare attenzione a pubblicare:
    - Foto, video, testi compromettenti, propri o altrui.
    - Foto, video, testi che rappresentano “creazioni” del vostro ingegno, come racconti, poesie, foto artistiche ecc. in quanto perdereste immediatamente i diritti, e Facebook potrebbe utilizzare il materiale (senza neanche avvisare) anche a scopo di lucro.
    - Materiale che rivela informazioni sensibili su voi o i vostri amici che non vorreste siano diffuse oltre la “ristretta” cerchia di “amici” che avete creato su Facebook. Tali informazioni riguardano orientamenti politici, sessuali, stato di salute ecc.

    Quindi se tutti gli utenti a mio parere fossero costretti ad iscriversi con i dati veritieri come avviene secondo le regole della privacy di una normale compagnia telefonica dove ognuno si prendesse la responsabilità di cio’ che scrive e dice bè io penso che sarebbe un primo passo!ma pur sempre un cazzeggio virtuale!ma al fin dei conti la rete non è tutta cosi ci sono altri mille modi di gran lunga meno intrusivi e più diretti per fare conoscenza senza dover condividere i cavoli nostri con mezzo mondo!!!percio’ viva il caffe con gli amici le uscite e la vera amicizia e fanculo faccia libro di merda!!!!

Comment RSS · TrackBack URI

Lascia un commento

Name: (Required)

eMail: (Required)

Website:

Comment:

 

NO FACEBOOK PEOPLE

nofacebookEd ecco il mio profilo. Non che serva particolarmente a qualcosa, ma è giusto anche chiedersi chi sono. E con tutti i social network… a che serve?? Questo ABOUT ME è in realtà un ABOUT US… ce la faremo a…. * Unire tutti i reduci del web senza facebook * Essere cancellati dal web * Abbassare il mio livello NERD e quello di tutti i Social Network Users * FARE PIU’ SEGUACI DI FACEBOOK!! Ci riuscirò? Ai posteR l’ardua sentenza.

Qualche funzione in più

Ass. Cult. Foglia EtneaNo Facebook non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto dei propri interventi che rappresentano l’espressione del proprio pensiero. Gli amministratori di No Facebook non sono responsabili del contenuto di tali interventi. Tutti i marchi e loghi presenti sul sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

Meta

Creative Commons LicenseQuesto Blog è distribuito sotto la licenza Creative Commons e nei dettagli tu sei libero di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera alle condizioni di Attribuzione, Non commerciale, Non opere derivate.

Associazione Culturale FogliaEtnea
via Umberto, 52 - 95035 Maletto (CT)
P.IVA 04665880870